Skip to content

Condivisione e collaborazione: l’ultimo libro di Richard Sennett

Vivere con persone che non ci somigliano è il tema di molta parte della riflessione recente di Richard Senett che individua in questa condizione una sfida urgente e ineludibile per la società contemporanea. Questo era il tema del suo contributo alla X Biennale di Architettura di Venezia del 2006, quando il sociologo statunitense se la prendeva con la falsa covinzione per la quale, «mettendo persone diverse nello stesso luogo, queste cominceranno ad interagire». E sottolineava il ruolo del margine, come spazio di incontro. Vivere con persone differenti torna ad essere il centro dell’ultimo libro dedicato alla collaborazione. A fronte di competizioni individualistiche e delle ossessioni comunitarie che attraversano la società e la città contemporanea, Sennett si riposiziona in un altro luogo: quello della solidarietà e del fare insieme. Meglio, dell’equilibrio tra competitività e socialità, a favore di nuove forme di empatia. Il sottotitolo (Riturali, piaceri, politiche della collaborazione), sottolinea un aspetto rilevante: la collaborazione non si apprende al di fuori del suo esercizio. Richiede riflessività e attenzione critica. La domanda di fondo, svela un orientamento che rischia qualche venatura consolatoria (si può ristabilire, a partire dalla pratica, la soddisfazione e il piacere di fare insieme?), ma la  descrizione dei modi e dei luoghi della collaborazione risulta  importante per un’indagine sui territori della condivisione, con la loro specifica capacità di innestare, insieme alla collaborazione, forme di separazione ed esclusione.

Richard Sennett, Insieme. Rituali, piaceri, politiche della collaborazione, Feltrinelli, Milano, 2012, traduzione Adriana Bottini, pp. 336, € 25,00.

http://www.corriere.it/cultura/12_marzo_05/rodota-contro-tribu-tartarughe_719afe16-66c2-11e1-a7b0-749eb32f5577.shtml

Advertisements
No comments yet

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: