Skip to content

Stringhe di connessione (D.U. Plein Air, A.A. 2010-2011)

La Stura oggi rappresenta un forte margine, tanto che le aree urbane sulle due diverse sponde possono essere intese quasi come due città distinte. Entrambe comprese tra due grandi assi viari, quella a sud è totalmente introversa (i servizi e le attrezzature si trovano al centro del quartiere) mentre quella sulla sponda sinistra si apre verso il fiume con un parco, che tuttavia presenta diversi problemi.

Il progetto ha proposto di realizzare un nuovo ponte pedonale: uno spazio di connessione capace di infiltrarsi nel tessuto esistente con ramificazioni che si immaginano diverse nel tempo. Vere e proprie “stringhe” intese come radici di una pianta a rapida crescita. In questo modo il ponte pedonale crea condizioni nuove sia per la possibilità che offre di mettere in relazione realtà diverse e, oggi, separate, sia di creare spazi che possano ospitare nuove attività.



/////

INDAGINE FOTOGRAFICA: And they came to the river / And they came from the road / And he wanted the sun / Just to call his own (P.J.Harvey, The River)

Questa campagna fotografica è figlia di uno sguardo territoriale che avviene a un livello più basso rispetto alle superfici fruibili che offre la zona da noi indagata.
Nasce da un percorso trasversale che avviene oltre il tessuto urbano, dopo la distesa verde dei prati, scendendo giù lungo la Stura, fino ad arrivare a pelo d’acqua, dove la riva è intensamente intaccata da materiali duri e concreti.
Le vie di comunicazione volute dall’uomo affondano le loro strutture massicce nel terreno creando alla vista un contrasto eccezionale con la natura, esaltando colori e forme, spontaneità e progettazione.
Il disegno incerto del paesaggio naturale viene sovrastato dalle linee dure e decise di queste opere che abbiamo deciso di illustrarvi da un inusuale punto di vista.

Progetto e fotografie di: Conticini Alessandra, Kercuku Agim, Traversa Annalisa
Design unit: Plein air, Corso di Laurea Magistrale Architettura Costruzione Città della I Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino

Advertisements
One Comment Post a comment
  1. Bravissimi!!!!!!!!!

    November 23, 2011

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: