Skip to content

Urbano e rurale (D.U. Plein Air, A.A. 2010-2011)

La forte cesura che la Stura rappresenta per il tessuto urbano può essere rilevata anche tramite la conformazioni degli accessi e dei percorsi che dalla città portano al fiume. Una loro restituzione mostra che quest’ultimi sono radi e incoerenti: deboli segni che attraversano un territorio incerto.
Il progetto si è concentrato sul ridisegno della trama dei percorsi, che è stata intesa sia come articolato dispositivo spaziale capace di incrementare l’accessibilità al letto fluviale, sia come opportunità di riconnettere e rivalorizzare episodi urbani che oggi sono tra loro indifferenti: vecchie cascine, terreni agricoli, aree industriali in parte dismesse.

/////

INDAGINE FOTOGRAFICA: I Percorsi verso l’acqua.

Il lavoro fotografico attiva uno sguardo di registro e segue i percorsi che danno accesso al fiume. Le fotografie evidenziano il modo in cui si arriva al corso d’acqua. L’inquadratura delle fotografie è in prospettiva centrale lungo l’asse dei percorsi, in modo da creare una sequenza dove l’osservatore possa ripercorre in prima persona i tragitti, aprendo in parte anche la visuale a ciò che accade ai margini dei percorsi.

Fotografie di: Barbera Stefano, Carlin Umberto, Fognani Simona, Gjoka Andrea, Lesha Orges, Trapasso Francesco
Design unit: Plein air, Corso di Laurea Magistrale Architettura Costruzione Città della I Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino

Advertisements
No comments yet

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: